21 ristoranti vegani a Parigi dove vi consigliamo di andare a mangiare

Ricordiamo che il veganismo è una dieta che comprende solamente alimenti di origine vegetale. I vegani (o « vegan » in inglese) non mangiano carne, pesce, frutti di mare, ma anche il latte, uova e altri prodotti di origine animale come il miele. Molto spesso, un vegano non si limita ai prodotti che consuma e sceglie il veganismo.
Prima di tutto il veganismo è uno stile di vita, un modo di vivere e un modo di consumo che cerca di escludere lo sfruttamento, la sofferenza e la crudeltà verso gli animali, sia per il cibo che per l’abbigliamento, ecc… Il principio chiave del veganismo si basa sul rifiuto dello sfruttamento animale.
Abbiamo quindi scelto per voi, amici vegani, una lista di 21 ristoranti che propongono piatti vegani tra i migliori di Parigi.

 

1) Ristorante Le Gabriel – Hôtel La Réserve €€€

42 avenue Gabriel 75008 Paris

Le Gabriel

Situato a due passi dagli Champs-Elysées, questo ristorante di classe offre su richiesta piatti vegani. Il suo chef stellato, Jérôme Banctel, ci delizia con i suoi cibi di ispirazioni asiatiche, aggiunti alle specialità del ristorante: Pigeon de Vendée (piccione), cacao, tagliatelle di grano saraceno o il Salmone Norvegese accompagnato di ravioli di melanzane affumicate…
Niente di così vegano per il momento ma, amici vegani potete stare tranquilli, quando prenotate un tavolo (altamente consigliato), infatti sarà sufficiente specificare le vostre preferenze alimentari e il chef sarà felice di accontentarvi.
D’altro canto, Signori, è obbligatorio indossare la giacca…
Allora, ai vostri completi !

Menù tra 95€ e 250€

Ci piace per: l’ambiente raffinato, la cucina di alto livello.

Ci piace meno per: i prezzi… e la cucina vegana solo su ordinazione.

Sito internet (in francese): http://www.lareserve-paris.com/fr/hotel-5-etoile-paris-palace/presentation/restaurant-gastronomique/restaurant-le-gabriel/

 

 

2) Le Chiberta €€€

3 rue Arsène Houssaye 75008 Paris

Le Chiberta

È in un edificio in stile Haussmann, a pochi metri dagli Champs-Elysées, che questo ristorante si trova in rosso e nero. Il decoro delle grandi annate che orna il corridoio vi porterà in un universo enologico associato alla gastronomia di questo ristorante francese. Le sale private del ristorante vi garantiranno una certa privacy per un pranzo d’affari o una cena romantica. Lo chef Stéphane Laruelle, che ha fatto pratica al « Guy Savoy », vi propone delle specialità culinarie come la crostata di sardine marinate, cipolle candite, pomodori alla vecchia maniera e mousse di mozzarella o filetto di manzo Simmental.
Gli amanti del veganismo possono essere sicuramente certi che le pietanze vegane sono disponibili su richiesta al momento della prenotazione.

Menù tra 110€ e 165€
Prezzo medio 90€

Ci piace per: il decoro accurato, l’ambiente, e la cucina sofisticata.

Ci piace meno per: un piacere che non è nel budget di tutti, e una carta non totalmente dedicata al veganismo.

Sito internet (in inglese): http://www.lechiberta.com/

 

 

3) Gentle Gourmet €€

24 boulevard de la Bastille 75012 Paris

Gentle Gourmet
©Gentle Gourmet

Questo ristorante bistronomico, 100% vegano, vi propone prevalentemente piatti biologici e fatti in casa, da mangiare sul posto o da portare via. Inoltre, i prodotti e i diversi materiali utilizzati sono esclusivamente di origine vegetale. Inaugurato nel 2012, questo ristorante ha un ambiente piacevole perché si trova di fronte al Port de l’Arsenal, sulle rive della Senna, ed è stato identificato negli ultimi anni come IL ristorante vegano di Parigi, dando inoltre la possibilità di mangiare alcuni piatti senza glutine e crudi. Scoprite alcune delle specialità del ristorante, come l’hamburger ai funghi Portobello marinati, o i medaglioni di seitan alla griglia poi arrostiti al Pommeau de Normandie o la sua morbida Foccacia fatta in casa ripiena di funghi porcini freschi cucinati in due modi.

Formule tra 19€ e 30€
Piatti tra 21€ e 26€

Ci piace per: pietanze raffinate ed elaborate che rispettano l’ambiente.

Ci piace meno per: rapporto quantità/prezzo non sempre soddisfacente.

Sito internet (in francese): www.gentlegourmet.fr

 

 

4) 42 Degrés €€

109 rue du Faubourg Poissonnière 75009 Paris

42 degrés
©P-Mod

Questo ristorante di bistronomia cruda offre una cucina 100% Raw Food (cibo crudo).
In cosa consiste la cucina di Raw Food, ci domanderete ? È un modo di cucinare cibi crudi o disseccati per conservare tutti i principi nutritivi, le vitamine e gli enzimi in essi presenti. Vengono infatti bruciati quando la temperatura supera i 42° C, da cui il nome del ristorante. Tutti i piatti sono naturalmente vegani e senza glutine, come il parmentier di pastinaca con pepe affumicato, funghi ostrica marinati con verdurine o come la crostatina di legumi sott’olio e crema di cerfoglio.

Menù tra 45€ e 90€
Formula menù pranzo tra 16€ e 20€ – Formula Brunch 35€

Ci piace per: un’esperienza Raw Food attrativa e innovativa. Formule pranzo convenienti.

Ci piace meno per:cibi crudi a volte difficili da digerire se si ha uno stomaco sensibile.

Sito internet (in francese): http://42degres.com/

 

 

5) Sol Semilla €€

23 rue des Vinaigriers 75010 Paris

Sol Semilla
©Charles Bradier

Questa mensa vegana di superalimenti, situata vicino al Canal St Martin è il principale marchio francese di questi cosiddetti superalimenti. Quali sono? Semplicemente dei prodotti ad alto contenuto nutritivo. Non si tratta solo di una mensa perché qui vengono messi in evidenza 4 criteri molto importanti del modo di cucinare: nutrizione, sapore, ecologia e commercio equo e solidale.
La chef amazzone Joelma Leitao rivisita i suoi piatti, traendo ispirazione dall’ancestrale sapere amerindiano trasmesso quotidianamente dalla madre, con particolare interesse ai tesori culinari dell’Amazzonia. Venite a scoprire le loro specialità, in particolare il piatto tutto crudo (piatto di verdure crude, insalata, frutta e verdura di stagione, salsa nopal e caviale di semi oleosi con superalimenti).

Menù pranzo tra 19,50€ e 23,50€
Menù cena tra 23,50€ e 28€

Ci piace per: una cucina familiare e originale che non si è abituati ad assaggiare.

Ci piace meno per: le pietanze vengono servite in piccole quantità.

Sito internet (in francese): http://www.sol-semilla.fr/

 

 

6) Le potager de Charlotte €€

12 rue de la Tour d’Auvergne 75009 Paris

le potager de charlotte
©Christophe Valentin

I fratelli David e Adrien Valentin gestiscono questo ristorante di cibo vegetale dal settembre 2015. L’atmosfera è serena, piacevole e accogliente.
La caratteristica del luogo è la famiglia:
– madre e musa, Charlotte partecipa alla vita del ristorante e dà una mano ad Adrien
– il fratello David prepara in cucina i gustosi piatti
– lo zio, quanto a lui, ha partecipato ai lavori del ristorante iniziati dai due fratelli
– padre e fotografo culinario, Christophe Valentin ci offre magnifiche foto di questo nido famigliare così adorabile
Potete venire ad assaggiare i loro piatti vegani dal mercoledì alla domenica.  Attenzione ai cambiamenti in base ai giorni : mercoledì e giovedì a cena dalle 19.00 alle 22.30, venerdì e sabato a pranzo e cena, e domenica per il brunch ovviamente dalle 11.00 alle 15.30.
Il menù viene rivisitato costantemente in base ai prodotti e stagioni. Da scoprire, in particolare, l’avocado « stile uovo sodo » (hummus, maionese alle mandorle), crepe di riso e ceci (crema di anacardi alle erbe fini, peperoncino Espelette, semi di zucca tostati), purè di patate e pastinaca (topinambur, lenticchie verdi, carote, tofu affumicato del sud-ovest, cipolle caramellate).

Prezzo medio 25€

Ci piace per: una ditta e un ristorante famigliare che vi accoglie a braccia aperte. Un menù gustoso e sempre nuovo.

Ci piace meno per: un luogo molto frequentato dove a volte bisogna aspettare un po’ per avere un tavolo.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lepotagerdecharlotte/

 

 

7) Liife €€

33 rue des Petits Carreaux 75002 Paris

Ristorante Liife
©Liife

Sportivi di ogni tipo, rallegratevi, c’è un ristorante a Parigi che si adatterà perfettamente alla vostra dieta rigorosa ! Liife propone un concetto innovativo, direttamente dagli Stati Uniti, dove i corridori e altri calciatori troveranno nei loro piatti  quanto necessario per soddisfare sia le papille gustative che la dieta. Un menù intelligente e grafico presenta piatti a seconda della vostra attività sportiva: vegani, senza glutine, ad alto contenuto di carboidrati, a basso contenuto calorico… Questo è il luogo perfetto dove recarsi prima o dopo una sessione di allenamento. Qui, i valori nutrizionali del vostro piatto sono controllati della squadra di lavoro, quindi non ci saranno spiacevoli sorprese.

Ci piace per: un concetto innovativo, un menù generoso e ingegnoso.

Ci piace meno per: prezzi un po’ troppo alti. Un ristorante che non è 100% vegano quindi fate attenzione quando ordinate.

Sito internet (in francese) : http://liife.fr/

 

 

8) Le Potager du Marais €

24 rue Rambuteau, 75003 Paris

Le Potager du Marais
©Parisobiotiful

Gli amanti della buona cucina e nostalgici dei piatti squisiti della nonna, al Potager du Marais troveranno le famose pietanze della cucina tradizionale francese rivisitate in una versione 100% vegana e naturale. Un ristorante attento al rispetto dell’ambiente e al benessere degli animali che delizierà il vostro palato, con la garanzia di mangiare esclusivamente dei prodotti provenienti dall’agricoltura biologica, la maggior parte dei quali sono senza glutine. Un piccolo simbolo accanto ad ogni piatto vi dirà se contiene glutine o no.

Gli antipasti tra 10€ e 14€
I piatti tra 16,50€ e 18€

Ci piace per: la qualità delle pietanze, il decoro, il servizio in sala e l’incredibile cassoulet di frutti di mare.

Ci piace meno per: prezzi un po’ alti, assenza di formule menù.

Sito internet (in francese): http://www.lepotagerdumarais.fr/

 

 

9) Hank Vegan Burger €

55 rue des Archives 75003 Paris

Hank Vegan Burger
©Hank Burger

Questo concetto rivoluzionario di hamburger 100% vegani e biologici vi sedurrà con la sua originalità e il suo lato salutare. Sul posto o da asporto, scoprite i cibi dai nomi accattivanti come la Wrestler, il Turista, la Zia Monique, il Piccolo Nervoso o l’Illuminato che vi faranno venire l’acquolina in bocca. Inoltre, i proprietari non intendono fermarsi qui, dopo aver preso di mira il mitico e calorico hamburger americano, ora si attaccano agli italiani e alla loro famosa pizza. Ora è possibile andare anche da Hank Vegan Pizza (18 rue des Gravilliers 75003 Paris).

Menù tra 12€ e 16€
L’hamburger Hank Burger : 8.50 €

Ci piace per: diversi hamburger vegetariani a prezzi convenienti.

Ci piace meno per: un decoro da fast-food che ad alcune persone potrebbe non piacere.

Sito internet (in francese): http://www.hankrestaurant.com/

 

 

10) L’abattoir Végétal €

61 rue Ramey, 75018 Paris

l'Abattoir Végétal

Ex macelleria, l’Abattoir Végétal è stato completamente rinnovato per diventare un vero e proprio tempio della salute, sostituendo le carcasse di animali con graziose piante sospese. Benvenuti in un ambiente sano, luminoso, confortevole e aerato. Le pietanze sono 100% vegetariane, con scelta vegana. Curry vegetale, hamburger di verdure e patatine fritte, soffici falafel con crema di limone… Le pietanze sono variegate, colorate, decorate con piccoli fiori da abbinare alle verdure di stagione nei piatti. L’antipasto-piatto-dolce a 15 euro a pranzo è piuttosto conveniente e i piatti sono ben riempiti.

Il brunch del weekend a partire da 25 euro è una meraviglia. Il buddha bowl (ciotola) di riso e verdure tostate, muesli e granola fatti in casa, oppure la ricotta e la frutta di stagione sono serviti con succhi di frutta fresca fatti in casa con una delicata composizione.

Ci piace per: i prezzi convenienti, il brunch del fine settimana e la qualità dei cibi.

Ci piace meno per: il ristorante è spesso pieno, e il chiasso può diventare insopportabile. A volte bisogna avere pazienza se si vuole avere un tavolo la domenica a pranzo.

 

 

11) Tien Hiang €

14 rue Bichat 75010 Paris

Tien Hiang
©Tien Hiang

Questa mensa di verdure con piatti tipici del sud-est asiatico propone una cucina preparata sul posto e su richiesta. È costituita da carne finta che riproduce i piatti tradizionali asiatici.
Nel menù di Tien Hiang possiamo trovare tutti i piatti asiatici normalmente serviti in un ristorante tipico. Dal riso cantonese, agli spiedini di « manzo » con citronella, ai ravioli con « gamberi », all’ « anatra » laccata, sarete sorpresi di scoprire quanto i piatti sono simili all’”originale” e deliziosi. Inoltre, sono tutti vegetariani e vegani, ad eccezione della « pentola Tien Hiang » che contiene formaggio. Si possono gustare ravioli con gamberetti vegani, una pentola di manzo vegano al pepe nero, zuppa Pho o l’anatra vegana laccata.

Menù pranzo 11,50€
Antipasti tra 4,50€ e 5€
Piatti tra 7€ e 8,50€

Ci piace per: i migliori piatti della cucina asiatica in versione vegetale, è originale e davvero buono !

Ci piace meno per: vittima del suo successo, potrebbe essere necessario aspettare un po’ prima di avere un tavolo.

Sito internet (in francese): https://www.tien-hiang.fr/

 

 

12) Le Faitout €

23 avenue Simon Bolivar, 75019 Paris

le Faitout
©Vegoresto

A due passi dalle Buttes Chaumont e il Parc de Belleville, è in questo quartiere dinamico e animato che si trova Le Faitout, un ristorante 100% vegano con possibilità di Tapas bar. In un’atmosfera familiare che raramente siamo abituati a vedere nei ristoranti vegani, qui non si fanno storie, semplicemente si amano i cibi sani di origine biologica e del tutto fatti in casa. Le Faitout è riuscito nell’impresa di proporre un menù totalmente vegano dall’antipasto al dessert, con una grande varietà di piatti e prodotti di alta qualità. La carne finta è sorprendente, e vi invitiamo a provare gli « affettati », così come il « formaggio ». Anche i prezzi sono molto convenienti e i vini sono eccellenti. Il posto perfetto per invitare gli amici.

Ci piace per: il suo menù 100% vegano, l’ambiente accogliente e la qualità delle pietanze.

Ci piace meno per: niente di cui lamentarsi, uno dei migliori ristoranti vegani di Parigi, a prezzi molto convenienti.

Sito internet (in francese): http://www.lefaitout.fr/

 

 

13) Veg’Art €

123 rue Oberkampf 75011 Paris

Veg'Art
©Christophe Coutrix

Sul posto o da asporto, scoprite questa pizzeria 100% vegana e biologica. La saletta con 10 posti a sedere vi trasporta in un ambiente cordiale e accogliente. Lasciatevi tentare dalle pizze proposte come Veganita, Bolognese (salsa di pomodoro, « formaggio grattugiato », verdure tagliuzzate, cipolla e olive), la Royale e addirittura la VegArt. Venite ad assaggiare i sapori delle pizze mitiche con ingredienti biologici e sani. Scoprite anche la quiche alle verdure, il tabbouleh o l’insalata mista di verdure crude.

Menù tra 7€ e 14€
Pizze tra 7€ e 17€

Ci piace per: le pizze tradizionali rivisitate in maniera vegetariana. I prezzi accessibili.

Ci piace meno per: il numero ridotto di posti può impedire a molte persone di mangiare lì.

Sito internet (in francese): http://vegartparis.com/index.html

 

 

14) Super Vegan €

118 rue des Moines 75017, Paris

Super Vegan
©Super Vegan

Moderno UFO nel panorama della cucina vegana, Super Vegan è una via di mezzo tra street food e il cibo sano. Sullo sfondo di un fumetto (il proprietario è un ex fumettista), mangiate un delizioso kebab 100% vegano con la garanzia di un piatto preparato senza che nessun animale abbia sofferto. Una causa molto cara ai due proprietari, Simon e Orianne, poiché ogni prodotto utilizzato nel ristorante (fino al sapone da wc) ha la garanzia di non essere stato testato sugli animali e di rispettare dell’ambiente. Sul posto o da asporto, assaggiate i loro panini a prezzi imbattibili. Le formule menù sono da 8 a 13 euro, e non dimenticate di andarci per il vostro compleanno, vi verrà servito un drink gratuito!

Ci piace per: i prezzi molto convenienti, un accattivante e salutare concetto di cibo sano di strada.

Ci piace meno per: il menù non è molto ricco, i piatti non sono molto elaborati.

Sito internet (in francese): https://supervegan.business.site/

 

 

15) Café Ginger €

9 rue Jacques Coeur 75004 Paris

Café Ginger
©Café Ginger

Questo ristorantino dall’accento anglosassone (proprio come il suo proprietario), ha aperto le sue porte nel settembre 2011 vicino a Place de la Bastille.

La coppia Edward e Daniela Carey vi propone una cucina 100% vegana al e vi garantisce un « rifornimento biologico al 95% e una scelta di prodotti proveniente dal commercio equo e solidale ». Scoprite le crostate salate (con possibilità di scelta senza glutine), le insalate calde o fredde e la zuppa del giorno con pane fatto in casa.

È meglio prenotare perché, vittima del proprio successo, il Café Ginger viene preso d’assalto dai suoi fan non appena aperto.

Piatto del giorno: 13,50€

Ci piace per: cibo di qualità, prezzi attrattivi e prodotti provenienti dall’agricoltura biologica.

Ci piace meno per: delle volte bisogna aspettare un po’ prima mangiare

Facebook: https://www.facebook.com/Caf%C3%A9-Ginger-213525212029537/

 

 

16) Season Square €

3 rue Louise Weiss 75013 Paris

 

Season square
©Season Square

Da 2 mesi ormai, Morgan e Jean-Matthieu, due amici di lunga data, vi propongono nel loro ristorante una cucina 100% vegetale, fatta in casa con prodotti freschi, per lo più biologici e di stagione. Aperto da martedì a venerdì dalle 12 alle 15 e il sabato dalle 12 alle 23, il Season Square sarà lieto di preparare i vostri pasti sul posto o da portare via per mangiarli anche a casa.

Venite ad assaggiare il Japchae alle patate dolci, broccoli, carote, funghi, spinaci e cipolle, una sagra di verdure ! Vi sarà anche offerto il Burger Season (hamburger di stagione) con un pane brioche fatto in casa, una bistecca di quinoa affumicata e una fonduta di porri con salsa di senape.

Prezzo del menù 8,5€

Ci piace per: prodotti e cibi di stagione. Cibi saporiti a basso prezzo. Cinnamon rolls buoni da morire.

Ci piace meno per: nulla di cui lamentarsi. Coloro che lo amano non smettono di parlare bene del Season Square, e per una buona ragione…

Facebook: https://www.facebook.com/seasonsquarerestaurant/

 

 

17) Comptoir Veggie

75 avenue Ledru Rollin, 75012 Paris

comptoir veggie
©Comptoir Veggie

Caffetteria e bar allo stesso tempo, il Comptoir Veggie è un Juice Bar (bar a succhi di frutta) che fa prodigi. Non ci sono solo succhi di frutta e verdura fresca ! Sono disponibili anche pasticcini, bowls e insalate. Il posto è molto carino e le ricette sono originali. Diverse bowls e ricette di pane tostato vengono proposte. La bowl più popolare è Buddha bowl, la cui composizione cambia ogni giorno. Spesso include tofu grigliato, lenticchie, frutta e verdura.
Il piatto preferito sono le waffles accompagnate di frutta al cioccolato e zenzero.

Formule menù a partire da 13€

Ci piace per: le formule menù a pranzo con bevanda e Buddha Bowl, la gentilezza dello staff.

Ci piace meno per: i prezzi che non rientrano nella formula menù sono un po’ alti.

Sito internet (in francese): http://www.comptoirveggie.com/

 

 

18) VG Pâtisserie

123 Boulevard Voltaire, 75011 Paris

VG pâtisserie vegan
©VG Pâtisserie

Questo locale propone dolci e pasticceria di ottima qualità per deliziare le vostre papille gustative. Il croissant alle mandorle e la meringa al limone sono squisiti. Ma ci sono anche una grande varietà di dolci che vanno dal duo di mousse al cioccolato al Bloody Cherry.
Tutto è molto raffinato e sono disponibili numerose varianti senza glutine. Se preferite mangiar salato, sono disponibili anche zuppe e quiches. Lasciatevi tentare dalla quiche di broccoli e tofu, perfette per fare il pieno di vitamine e proteine.

Formule menù tra 9 e 21€

Ci piace per: la qualità della paste, le opzioni senza glutine.

Ci piace meno per: pochi posti a sedere (il locale è piccolo).

Facebook: https://www.facebook.com/vgpatisserie/

 

 

19) East Side Burgers

60 Boulevard Voltaire, 75011 Paris

east side burgers vegan
©East Side Burgers

L’accoglienza è gradevole e c’è un buon rapporto qualità/prezzo. Il formaggio vegano è da togliere il fiato.
Le patatine sono fatte in casa e il pane è fresco e croccante.
Se non apprezzate gli hamburger, il locale propone anche hot dog vegani, che sono anch’essi molto buoni. È il fast food vegano di Parigi da non perdere!
Assaggiate anche la torta al formaggio vegan e il croccante muffin alle arachidi: una vera delizia.

Hamburger a 8 euro, hot dog a 5 euro

Menù tra 8,50 e 12 euro

Ci piace per: il rapporto qualità/prezzo, formaggio vegano e servizio veloce.

Ci piace meno per: il posto a sedere è in una piccola sala, un po’ angusta.

Sito internet (in francese): http://www.eastsideburgers.fr/fr

 

 

20) SO NAT

5 Rue Bourdaloue, 75009 Paris

so nat vegan
©Morgan A.

La cucina è biologica e vegana, e i piatti sono preparati con creatività. Lo staff è composto interamente da donne, molto sorridente e disponibile. Le bowls sono veramente originali! La Buddha bowl è salutare e colorata, con un terzo di cereali e legumi e due terzi di verdure crude o cotte. I succhi di frutta sono anch’essi fatti in casa e assolutamente deliziosi.
È il luogo perfetto dove portare i vostri amici carnivori che si faranno piacere con queste pietanze a base di legumi e verdure dalle consistenze e sapori variegati e originali.

Le formule menù vanno da 9 a 12€, il Brunch è a 20€ e le bowls a 10€.

Ci piace per: le bowls gustose e originali, a buon rapporto qualità/prezzo.

Ci piace meno per: vittima del suo successo, è difficile trovare posto a sedere!

 

 

21) Jah Jah By Le Tricycle

11 Rue des Petites Écuries, 75010 Paris

jah jah tricycle
©Jah Jah By Le Tricycle

Questo ristorante/mensa propone diverse pietanze vegane molto saporite. Il servizio è veloce e la specialità è il formaggio vegan cheddar, che sostituisce il classico formaggio.
Hot dog vegetali e succo di zenzero sono tra le specialità del locale. L’ambiente è accogliente e i prodotti sono freschi. Gli smoothies sono anch’essi deliziosi, un’occasione per fare il pieno di vitamine.
Con piccoli spuntini, ali di cavolfiore spazzolate con salsa barbecue, involtini crudi e salsa di arachidi e cocco, avete un’ampia scelta per differenziare i vostri desideri.

Bowl: sul posto 13€, da asporto : 10€

Ci piace per: l’ambiente accogliente e disinvolto.

Ci piace meno per: è auspicabile arrivare presto perché c’è molta clientela.

Facebook: https://www.facebook.com/pages/Jah-Jah-by-Le-Tricycle/1087310038086995

Se invece siete vegetariani, niente paura! Abbiamo pubblicato un articolo in francese anche sui ristoranti vegetariani a Parigi

Se ti piace, condividi
  •  
  •  
  •