Guida dei parcheggi a Parigi: dove parcheggiare l’auto e quanto costa?

Venire a Parigi al volante della propria auto è molto allettante, ed è anche pratico per i bambini. Ma fate attenzione, perché parcheggiare l’auto a Parigi non è facile, e i posti auto sono scarsi e possono essere costosi. Dove si può parcheggiare l’auto al minor costo possibile? Ci sono posti auto gratuiti in città? Quali hotel dispongono di parcheggi? Come posso spostarmi facilmente a Parigi? Ecco una serie di domande a cui risponderemo.

parcheggio Parigi

Sullo stesso tema: bisogna noleggiare un’auto a Parigi o utilizzare i mezzi pubblici? (sito in francese)

 

1) Parcheggio in strada

In generale, è bene sapere che il parcheggio in strada è a pagamento dal lunedì al sabato dalle 9 alle 20. È possibile parcheggiare gratuitamente durante la notte, così come la domenica e i giorni festivi in alcune strade. Un punto giallo sul parchimetro vi dirà se ne è il caso.

Le tariffe dei parcheggi sono suddivise in due zone.

In centro città, cioè i dipartimenti da 1 a 11, la tariffa è di 4 € all’ora mentre in periferia 2,50 €.

Per il pagamento del parcheggio, potete pagare con carta di credito, con la carta Paris Carte in vendita in tutte le tabaccherie, o utilizzando l’applicazione PaybyPhone disponibile sull’App Store o Google Play.

parcheggio Parigi

 

2) Parcheggi gratuiti ed economici

È molto difficile trovare un posto libero a Parigi, ma ci sono alcuni consigli.

Per esempio, sappiate che potete parcheggiare nelle aree di consegna durante la notte, di domenica e nei giorni festivi (unicamente).

Attenzione però, questo consiglio vale solo per le aree di consegna delimitate da una linea tratteggiata o da una linea continua. È severamente vietato parcheggiare in un’area di consegna delimitata da due strisce continue.

Nell’agosto 2015, il consiglio comunale ha deciso di vietare quasi completamente il parcheggio gratuito nella capitale per limitare l’inquinamento.

Ma solo « quasi »: rimane infatti un piccolo numero di posti auto gratuiti, soprattutto a Vincennes e Boulogne, ma ce ne sono ancora alcuni disponibili a Parigi intra muros.

Una mappa in francese di queste zone è stata pubblicata nel 2016 da France Info.

diagramma di parcheggio

© Paris France Parking

 

Molti parigini hanno un parcheggio, ma non hanno l’auto.

Si è così formata una rete di privati: grazie a mobypark (in francese), è possibile affittare un posto auto a prezzo ridotto.

Potete prenotarlo in anticipo o trovarlo in tempo reale direttamente sull’applicazione mobile.

Per maggiori informazioni e per trovare la lista completa dei posti auto gratuiti, visitate il sito ufficiale in francese del comune di Parigi.

 

3) Parcheggi pubblici sotterranei

Uno dei modi più sicuri per parcheggiare l’auto in modo rapido e sicuro è quello di utilizzare i parcheggi pubblici sotterranei che di solito si trovano in centro città, vicino ai monumenti o ai centri commerciali.

Vi accoglieranno 24 ore su 24, sono dotati di telecamere di sorveglianza e le guardie si occupano della sicurezza del luogo. I parcheggi che accettano veicoli a due ruote sono riconoscibili dall’insegna di una P bianca su sfondo blu.

In centro città, calcolate generalmente 2,50 € per un’ora, 5 € per due ore e poco più di 20 € dalle 12 alle 24 ore.

I parcheggi pubblici sotterranei alle porte di Parigi (dal 12° al 20° dipartimento) offrono tariffe più basse con una fascia di prezzo compresa tra 10 e 15 € per 24 ore.

Se prevedete di lasciare l’auto per più di 24 ore, i parcheggi offrono spesso pacchetti per il week end, settimanali e mensili con tariffe preferenziali.

Sul sito web del municipio di Parigi, è possibile trovare una mappa che elenca i parcheggi sotterranei della città.

 

4) Prenotare un posto auto in un parcheggio sotterraneo

La soluzione per il parcheggio nelle grandi città è nel vostro smartphone.

Sarebbe un peccato rovinare la vostra visita a Parigi guidando per ore alla ricerca di un parcheggio.

Il sito Parclick e la sua applicazione rivoluzionano il nostro rapporto con il parcheggio e permettono di prenotare un posto auto in tempo reale o su prenotazione, ovunque ci si trovi.

Non solo trovare uno spazio è più veloce grazie a Parclick, ma è anche più economico, poiché l’applicazione offre a volte sconti fino al 70%.

Ci sono molti altri siti e applicazioni per la prenotazione di posti auto, sia per qualche ora, che per qualche giorno o addirittura per qualche settimana.

Funzionano tutti sullo stesso principio di Parclick. Ecco alcuni nomi: ParkingsdeParis.com, OnePark, QPark, OPnGO, Travel Car, Zenpark, SAEMES.

 

5) Affittare un posto auto da un privato

Se avete bisogno di un parcheggio per un lungo periodo di tempo, i posti auto sotterranei non saranno vantaggiosi per voi. Allora, perché non utilizzare un parcheggio privato?

Con Parkmatch ciò è possibile. Su questo sito in francese è possibile noleggiare posti auto, un garage o un box direttamente dal privato, specificando i vostri criteri (ubicazione, durata, dimensioni del veicolo).

 

6) Preferire le piccole auto

Come ben sapete, più un veicolo è ingombrante, più è difficile da parcheggiare. Per potersi muovere e parcheggiare a Parigi, vi consigliamo quindi di avere un piccolo veicolo che vi renderà la vita più facile.

 

7) Cinque hotel a Parigi con parcheggio

Per avere un parcheggio a disposizione senza perdere la testa, la cosa migliore da fare è prenotare una camera in un hotel con parcheggio sotterraneo.

 

Hôtel des Buttes Chaumont

4 Avenue Secretan, 19° arrondissement.

A partire da 46 €.

Prenotate una camera in questo hotel.

 

B&B Hôtel Paris Porte des Lilas

23 Avenue René Fonck, 19° arrondissement.

A partire da 53 €.

Prenotate una camera in questo hotel.

 

Hôtel du Printemps

80 Boulevard de Picpus, 12° arrondissement.

A partire da 67 €.

Prenotate una camera in questo hotel.

 

Timhotel Paris Place d’Italie

178 Boulevard Vincent Auriol, 13° arrondissement.

A partire da 83 €.

Prenotate una camera in questo hotel.

 

Hôtel Galileo Champ Elysées

54 Rue Galilée, 8° arrondissement.

A partire da 132 €.

Prenotate una camera in questo hotel.

 

8) Ultimi consigli per guidare più facilmente a Parigi

Guidare a Parigi può essere complicato, per questo motivo è generalmente consigliabile prendere i mezzi pubblici (ci sono pacchetti appositamente ideati per i turisti, consultate il sito Navigo in francese della RATP).

Se siete davvero determinati a prendere l’auto per spostarvi a Parigi, ecco alcuni consigli per un’esperienza di guida più rilassata:

Evitate di guidare durante le ore di punta (tra le 8 e le 9 del mattino e tra le 17 e le 18), poiché i parigini di fretta e sotto stress non sono generalmente gentili con i turisti persi.

Evitate Place de l’Etoile, per evitare il rischio di non poterne uscire!

Siate vigili e fate attenzione alle due ruote che si intrufolano tra le auto e a volte appaiono dal nulla.

Se ti piace, condividi
  •  
  •  
  •